martedì 21 aprile 2009

To be (stupid) or not to be (even more stupid)

Da: http://www.paolobarnard.info/

Care amiche e amici,

Ho deciso di non rispondere più alle mail che
ricevo e di smettere di scrivere, per alcuni
motivi molto seri.

Per dirla in breve: siamo complessivamente il
popolo più stupido del mondo, che non può essere
salvato, né cambiato, neppure un poco migliorato.
Quindi, basta faticare.

Ho creduto per molti anni che dalla moltitudine
delle fonti disponibili in Italia, cui io
appartengo, con l'aiuto della Rete, scaturisse
una qualche azione forte, ben organizzata, di
vero impatto sociale, come sanno fare i
pakistani, i moldavi, i somali, gli indios e
anche gli americani e gli inglesi. Nulla di ciò
accade qui ormai da 30 anni, e non accadrà mai.

Mi spiace per quei pochi che dai miei scritti
hanno tratto un aiuto, e che di conseguenza mi
hanno poi ringraziato. Grazie a voi, ma per
quanto possa sembrare spiacevole da dire, non mi
basta. Uno come me lavora per ottenere almeno una
frazione di cambiamento a livello della comunità,
non per illuminare i singoli. Avrei fatto il
terapeuta per quello scopo, non l'attivista
informatore.

Questa Italia non ha speranze, né nel Sistema né
nell'Antisistema, che è ancor più stupido del
Sistema, e che è la vera mia disperazione. Non
sappiamo fare, non sappiamo cambiare il nostro
tempo, e mentre il resto del mondo lo fa, noi
stiamo davanti al pc, o alle feste di piazza, o
ad agitarci per non fare.

Noi italiani siamo, per dirla alla Shakespeare,
l'essenza umana del 'Molto rumore per nulla'.
Basta dunque.

Un abbraccio, Barnard

1 commento:

  1. L'anno scorso con una grande catena di blog abbiamo ottenuto che le detrazioni del 55% per i lavori di miglioramento dell'efficienza energetica fossero re-introdotte senza decurtazioni in Finanziaria. Quest'anno vogliamo giocare d'anticipo.

    Nella presentazione della legge di Tremonti, ci sono alcuni passaggi che ci fanno pensare che forse è meglio ricordagli di inserire le detrazioni in termini chiari: non c'è traccia del prolungamento delle detrazioni del 55 per cento per l'edilizia ecologica e per l'acquisto degli elettrodomestici ad alta efficienza energetica.

    Per partecipare alla catena "Ricordati!!": http://gold.libero.it/KudaBlog/7718851.html

    RispondiElimina